martedì 5 aprile 2022

Come forzare i 120Hz su REALME UI,OXYGEN OS,COLOR OS (NO ROOT)

Breve guida per descrivere la procedura di ottimizzazione del refresh rate su device basati su Color OS 12, OxygenOS 12, Realme UI 3. Testato su Realme GT 2 PRO e Oneplus 8.

Sulle rom android basate su ColorOS 12 come quelle citate sopra, è stato limitato il refresh rate del display portandolo per alcune app a max 60Hz, il che può risultare fastidioso perche si passa da app perfettamente fluide ad altre scattose(come TikTok,Quickpic e in alcuni casi Youtube) il tutto per risparmiare un minimo di batteria che diventa irrilevante sopratutto sui device con display LTPO 2.0 e anche se cerchiamo di impostare al massimo il refresh dalle impostazioni il sistema continua a fare di testa sua. Vediamo come risolvere il problema:

- Trattandosi di modifica di file e impostazioni di sistema, c'è sempre il rischio di avere problemi, fate sempre un backup dei vostri dati prima di procedere e precedete come sempre, a vostro rischio e pericolo. 
- La procedura è comunque testata e sicura perche anche in caso di inserimento di valori errati nel peak refresh rate il telefono funzionerà lo stesso.
- Può aumentare leggermente il consumo di batteria

GUIDA
0) Assicuriamoci di aver impostato la frequenza di aggiornamento alta dalle impostazioni
(Impostazioni>Schermo e luminosità>Velocità di aggiornamento schermo>Alta)

1) Scaricate SetEdit

2) Scaricate SetEdit Feature pack (costa circa 2€,ma basta una ricerca per trovarlo gratis)

3) Impostate su This Device, System table il parametro "peak_refresh_rate" cliccandoci e selezionando l'opzione EDIT VALUE a "1" anzichè "120". 

4) Cliccate sempre sul parametro peak_refresh_rate e aggiungetelo all'avvio automatico con l'opzione "ADD TO GUARDIAN"

5) Cliccate su "Jobs">Settings Guardian
Accertatevi che sia selezionato(in basso) Startup Guardian.


Nota: In alternativa (non dovrebbe essere necessario) si può utilizzare Foreground Guardian, in caso, viene generata una notifica persistente che potete rimuovere disattivando le notifiche dell'app. 

Nota 2: Accertatevi che l'app venga eseguita automaticamente:
SetEdit>"informazioni app">"utilizzo batteria"> abilita "consenti attività sullo sfondo","consenti l'avvio automatico"

Bug / Problemi della ROM su GT 2 Pro:
Se il refresh rate dovesse rimanere "bloccato" a 120Hz e 120FPS causando un consumo anomalo di batteria, si puo risolvere disattivando e riattivando le opzioni sviluppatore di android o facendo una chiamata e disattivando lo schermo con il sensore di prossimità. Il problema probabilmente non è dovuto alla procedura descritta nè a una particolare opzione nel menu sviluppatori ma dovrebbe essere un bug software.
Importante: il refresh rate rimane elevato (120Hz) se la luminositá del display è bassa. Alzare eventualmente la luminositá per verificare (ad almeno il 50%).
In caso di problemi si possono anche eventualmente ripristinare solo le impostazioni di sistema da:
Impostazioni>impostazioni di sistema>Esegui backup e ripristino>Ripristina il telefono>Ripristina solo le impostazioni di sistema (cancellerà parte delle impostazioni)

Utilità per il debug:
FPS METER: (mostra il refresh rate dalla GPU)
HZ METER: Impostazioni>impostazioni di sistema>opzioni sviluppatore>mostra frequenza di aggiornamento (mostra il refresh rate del display)



sabato 2 aprile 2022

Oneplus ha "ucciso" Oxygen OS. Segno della fine di Oneplus?

Ebbene oggi mi trovo qui a scrivere, dopo anni di utilizzo di smartphone Oneplus (ho avuto Oneplus 6T,7T e 8) che ora non mi trovo più a consigliare questa marca...

cara Oneplus

Non che la situazione sia così terribile ma semplicemente viene a mancare la convenienza che questo marchio ha avuto fino ad oggi. 

Non mi spiego come sia possibile fare una serie di scelte sbagliate del genere che stanno portando alla distruzione del vostro brand. 

Vi riepilogo che cosa secondo me, Oneplus ha sbagliato:


1) Non è uscito un Oneplus 10 (standard) ma solo la versione PRO
Da anni Oneplus ci ha abituato ad avere due smartphone top di gamma all'anno e fino ad ora la scelta è stata piuttosto azzeccata: fino all'anno scorso si poteva avere uno smartphone con il SoC top di gamma di qualcomm a prezzi accettabili mentre oggi ci troviamo solo un costoso top di gamma.

2) Gli smartphone Oneplus non sono più convenienti
Fino all'anno scorso comprare un Oneplus 9 che ricordiamo al lancio costava 719€ era abbastanza conveniente, anche perchè aspettando pochi mesi il prezzo scendeva e acquistandolo dall'estero con circa 600€ avevamo un eccellente prodotto con un valore qualità prezzo estremamente elevato. Oggi invece dobbiamo per forza comprare il modello top di gamma, il oneplus 10 pro che al lancio in europa è già a 919€.

3) Dall'unione con Oppo ci guadagnerà solo Oppo
Sebbene oneplus fatichi ad ammetterlo, la recente acquisizione di Oneplus in OPPO non inizia bene, la scelta di unire Color OS con Oxygen OS fatta passare per una "miglioria per portare aggiornamenti più frequenti" è una scelta che economicamente va a vantaggio esclusivo di OPPO che dovrà occuparsi soltanto di supportare una ROM anzichè due aggiungendo le personalizzazioni tipiche di Oneplus ad una base del sistema operativo diversa che non rispecchia la Oxygen OS originale per le ottimizzazioni.

4) OxygenOS 12 è un disastro. Troppi bug nel software
Tralasciando il fatto che la nuova release di OxygenOS 12 è stata un mezzo disastro per il Oneplus 9 tanto che la hanno dovuta ritirare inizialmente e tuttora non è indenne da problemi, quella per il mio Oneplus 8 non è andata certo meglio. Bug e problemi ovunque, unico lato positivo è che almeno le performance sono rimaste sostanzialmente invariate. Faccio giusto qualche esempio:
  • Alcuni dei caratteri e icone rimangono piu grandi e scomode e anche modificando dalle impostazioni i caratteri(DPI) non si modificano (es.nel menu spegnimento),si risolve con factory reset.
  • Non si riescono ad aggiungere i controlli di google home nel menu di spegnimento
  • La tendina delle notifiche ha i colori delle notifiche in bianco e nero per app come whatsapp a prescindere dal tema e i "tasti" dentro alle notifiche non sempre sono ben evidenziati.
  • Installando un launcher di terze parti ogni volta che si torna alla home appare per qualche frazione di secondo la schermata del multitasking,per cui se si chiude e poi si apre velocemente un'app a volte si rimane "incastrati" nella schermata del multitasking. (Bug di Android 12)
  • l'app Telefono è peggiorata,manca la funzione per i preferiti e anche le chiamate VOIP
  • Caricando il telefono dà l'icona VOOC anzichè Dash Charge
  • Nella lockscreen la modalità tasca si attiva in ritardo e la schermata stessa è in inglese,inoltre sbloccando il telefono a volte rimane la scritta "Sbloccato con Smart lock" nella tendina di notifiche .
  • Cambiando lo sfondo di home e lockscreen insieme si imposta solo lo sfondo della Home.
  • Ogni tanto lo schermo si accende da solo, completamente a caso quando si ricevono notifiche 
Oxybug OS come mi piace chiamarlo ora potrebbe essere la fine di Oneplus.

Che spreco! Fino all'anno scorso avevano un software android di eccellenza, privo di bug e problemi, con una esperienza simile ad android stock.
 Il sistema ben ottimizzato (tant'è che anche durante le presentazioni si vantavano spesso di
 aver fatto centinaia di ottimizzazioni software dedicate alla velocità) mentre ora dovranno ricominciare tutto da capo.

Auguri agli sviluppatori...

giovedì 24 giugno 2021

Windows 11 - Ecco il tool gratuito per controllare se il tuo PC è compatibile con il nuovo OS di Microsoft

Il 24 giugno 2021 è stato ufficialmente presentato il nuovo sistema operativo targato Microsoft, ovvero Windows 11.


Numerose sono le novità introdotte, tra cui:

  • Nuova interfaccia
  • Nuove opzioni per il gaming
  • Modalità tablet migliorata

Come mi accorgo però, se Windows 11 può essere installato sul mio PC?
I requisiti minimi sono i seguenti: basteranno una CPU da 1 GHz (ma a 64 bit), 4 GB di RAM e uno schermo che sia almeno 1366x768.

Per avere la sicurezza che sul nostro PC può essere installato Windows 11, possiamo scaricare il tool denominato WindowsPCHealthCheckSetup da questo link:

LINK al programma

Successivamente installiamo il programma appena scaricato, avviamolo e facciamo poi click su Controlla ora, nella sezione Introduzione a Windows 11. Infine attendiamo l'esito del controllo.




lunedì 13 aprile 2020

Link Streaming PRESENTAZIONE ONEPLUS 8

Domani verrà presentato il  nuovo Oneplus 8 (e 8 Pro). 

Anche quest'anno il lancio è stato anticipato da un sacco di rumor e leaks, non serve che vi dica che ha il nuovo Snapdragon 865 e il display AMOLED a 120Hz, vero? Sembra ormai scontato, ma anche per questo adoro oneplus: tanta sostanza e pochi fronzoli.

Scopritelo alle 17:00 di domani 14/04.


Link alla diretta streaming